x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Logo Arco Arredi
la storia del teak
sostenibilità green

Altamente ricercato per la produzione di arredamento d’alta gamma per l’outdoor, il Teak è conosciuto come il legno tropicale più pregiato per gli arredi di lusso.

L'amido in Enk, combinato con l’alto contenuto di resina oleosa, garantisce la resistenza, la durabilità e l’idrorepellenza di mobili da giardino importanti ed esclusivi.  

Il Teak è originario di quattro Paesi nel mondo - Birmania, Laos, Tailandia e India - ma solo nel primo è ancora presente, a causa del disboscamento eccessivo ed insostenibile attuato nel corso del secolo scorso. Fortunatamente il Teak continua a prosperare nelle piantagioni di tutto il Sud e Sud- Perhutani, da dove anche noi prendiamo il legno. Il nostro referente in loco ha risposto ad alcuni approfondimenti inerenti al mondo del Teak:

 

Perché il Teak è un materiale speciale?

È un legno esotico, unico nel suo genere, è il più pregiato ed idoneo alla costruzione di mobili di lusso resistenti, idrorepellenti e durevoli per arredamenti di design di lusso ed è perfetto per l’arredamento outdoor. La richiesta a livello mondiale è elevata, ma è necessario preservare questa preziosa risorsa se si vuole continuare ad averla in futuro.

Quali sono le condizioni ideali per una piantagione di Teak?

Gli alberi di Teak non sono originari dell’Indonesia, ma le condizioni climatiche sono ugualmente ideali per la sua coltivazione. Il Teak necessita per la propria crescita di un terreno moderatamente fertile, con temperature comprese tra 17 e 34 gradi e una caduta annuale di 1250-3750 m.

Quali sono le caratteristiche del Teak perfetto?

Gli alberi che crescono ad un ritmo di crescita più lento, sono i più pregiati. Solo in questo caso, infatti, sono presenti livelli più elevati di densità e contenuto di olio. Completano il profilo la forma simmetrica senza difetti superficiali evidenti, come nodi o anomalie. L’età minima dei tronchi scelti da Arco è circa 35 anni o più. Altre aziende usano Teak di soli 10 anni con poca densità e poco contenuto di olio.

 

Arco Marketing srl P.IVA: 02553000239